Crostata al tè matcha e marmellata di fragole

Da qualche settimana la cucina è chiusa per cause di forza maggiore (leggasi azzoppamento della sottoscritta) e io al momento pagherei per avere a portata di mano divano una di queste crostatine fatte qualche settimana fa in un pomeriggio di delirio culinario con due amiche… Pagherei anche per una luuunga passeggiata in queste giornate di sole, ma è un altro discorso che non c’entra niente con questa crostata che sa di primavera, con una pasta frolla al tè matcha così delicata da sposarsi alla perfezione con la marmellata di fragole.

Crostata al tè matcha e marmellata di fragole
Ingredienti

500 g di farina 00
250 g di burro
125 g di zucchero
2 uova intere
8 g di lievito
un cucchiaio di tè matcha
un pizzico di sale

Procedimento

Tagliare a pezzetti il burro lasciato ammorbidire e lavorarlo con lo zucchero. Aggiungere un uovo alla volta, il sale, la vaniglia e infine la farina, il lievito e il tè matcha. È importante lavorare gli ingredienti velocemente in modo che il burro non si riscaldi troppo e, una volta ottenuta una palla, lasciar riposare in frigo l’impasto almeno un paio d’ore o meglio ancora fino al giorno dopo.

Crostata al tè matcha e marmellata di fragole
Riprendere l’impasto, stenderlo con l’aiuto di un mattarello e trasferirlo in una teglia. Forare la base della crostata con una forchetta e ricoprirla con uno strato di marmellata di fragole. Stendere la frolla rimasta, creare le classiche striscioline, adagiarle sulla marmellata e chiudere bene i bordi. Cuocere in forno caldo a 180° C per circa 20 minuti o finché la frolla non sarà dorata.

[ndr Se dovesse avanzare dell’impasto è possibile preparare delle crostatine più piccole con l’aiuto di un coppapasta, farci dei biscotti o surgelarlo per la prossima merenda.]

vpervalentina

Valentina Arnaldi, web editor con un sogno nel cassetto: il Cordon Bleu, una cosetta per gente di poche pretese. Nel frattempo, cucino cose e vedo posti.

6 Comments

Rispondi