One cup pancakes di Jamie Oliver

Un anno fa: sabato di sole, fragole, panna, un anello e una promessa. Rieccoci qui, un anno dopo, ancora sole, ancora weekend e una colazione speciale come piace a noi. Stavolta invece di quella che uso sempre ho provato la ricetta dei one cup pancakes di Jamie Oliver: niente bilancia, bastano una ciotola e una tazza per avere dei pancakes alti e soffici.

One cup pancakes di Jamie Oliver

Ingredienti per 6-8 pancakes

un uovo
una tazza di farina autolievitante
una tazza di latte
un cucchiaio di zucchero
25 g di burro
un pizzico di sale

Procedimento

In una ciotola sbattere l’uovo con lo zucchero e, sempre mescolando, aggiungere una tazza di farina, una di latte, un pizzico di sale e il burro fuso e lasciato intiepidire (io non ne avevo e l’ho sostituito con 2 cucchiai di olio).

Scaldare un pentolino antiaderente a fiamma bassa e, quando è caldo, versarci poco più di metà mestolo del composto. Lasciar cuocere il pancake a fiamma dolce prima da un lato (appariranno tante bollicine), girarlo e terminare la cottura dell’altro lato.

[ndr Servire con sciroppo d’acero, miele, cioccolato fuso, marmellata, semplice zucchero a velo o frutta fresca in base ai propri gusti. Passano gli anni, ma a casa Carnaldi il cult continua ad essere sciroppo d’acero e fettine di banana, provare per innamorarsene!]

vpervalentina

Valentina Arnaldi, web editor con un sogno nel cassetto: il Cordon Bleu, una cosetta per gente di poche pretese. Nel frattempo, cucino cose e vedo posti.

Rispondi